Pochi sono i produttori che hanno avuto l’opportunità – o forse, la grande fortuna – di lavorare in una vigna così speciale, in parte di nostra proprietà fin dal 1956. È per noi una grande responsabilità confrontarsi con i grandiosi vini ai quali la Vigna Rionda ha dato i natali, rendendo altresì omaggio al lavoro di chi ci ha preceduto, alla loro fatica ed ai loro sacrifici. L’unicità dell’annata 2016 ci ha spinto ad onorare quanto la Vigna Rionda rappresenta per la nostra famiglia: e dunque ecco l’etichetta nera, un vino per noi dal valore inestimabile.

Climaticamente il millesimo 2016 è stato caratterizzato da un equilibrio sia idrico che termico difficilmente riscontrato negli ultimi anni. Il ciclo vegetativo risultato decisamente lungo e le grandi escursioni termiche che hanno accompagnato l’intera stagione hanno donato vini di una completezza e una profondità molto rare. La Vigna Rionda, da vera fuoriclasse, in questa annata ha saputo raggiungere livelli di complessità unici. È per questo che un vero e proprio timore reverenziale ci rende incapaci di riportare le note organolettiche che tutti voi vi aspettereste di trovare qui. Pensiamo infatti sia non solo limitante descrivere questa esperienza degustativa in poche righe, ma semplicemente impossibile!

Da settembre 2022 disponibile in tutto il mondo.

Il progetto >