1896-1905

1896: Annata buona. Vino piuttosto leggero, di buona vinosità.
1897: Annata ottima. Vino pieno, vigoroso. Raccolto assai limitato per una disastrosa gelata in primavera.
1898: ANNATA GRANDE. Vino elegante ed equilibrato, adatto a lunga vita.
1899: Annata normale. Vino vellutato, con profumo assai intenso, molto piacevole.
1900: Annata normale. Vino leggero assai elegante.
1901: Annata mediocre. Vino duro, di scarso carattere.
1902: Annata cattiva.
1903: Annata normale. Vino robusto, di costituzione equilibrata.
1904: Annata cattiva.
1905: ANNATA GRANDE. Vino pieno, elegante, completo.

1896-1905

1906-1915

1906: Annata buona. Vino robusto, di razza.
1907: ANNATA GRANDE. Vino di ottima riuscita, di equilibrata robustezza, molto elegante.
1908: Annata ottima. Vino pieno, di buona stoffa anche se di scarso colore.
1909: Annata mediocre. Vino di poco corpo e colore, ma sufficientemente fine.
1910: Annata ottima. Vino molto elegante, anche se un po’ scarso di colore, di giusta austerità.
1911: Annata buona. Vino assai robusto, di buona razza, un po’ duro.
1912: ANNATA GRANDE. Vino di grande vigore, di ottima stoffa, di intenso equilibrato profumo.
1913: Annata normale. Vino abbastanza completo, vellutato, robusto.
1914: Annata normale. Vino con buon carattere, di fine profumo.
1915: Annata cattiva.

1906-1915

1916-1925

1916: Annata normale. Vino magro, acido, di poco colore.
1917: ANNATA GRANDE. Vino robusto, pieno di pronunciato fine profumo.
1918: Annata normale. Vino nervoso, leggero, ma di buona razza.
1919: ANNATA GRANDE. Vino molto fine, elegante, pieno, di ottimo e marcato carattere.
1920: Annata buona. Vino robusto, giustamente pieno di intenso profumo.
1921: Annata normale. Vino con buon carattere e di fine profumo assai equilibrato.
1922: ANNATA ECCEZIONALE. Vino di splendida stoffa, pieno, equilibrato, di profumo intenso, adatto a
straordinario invecchiamento.
1923: Annata normale. Vino non molto robusto, ma di buon carattere.
1924: Annata buona. Vino mediamente robusto, di ottimo equilibrio.
1925: Annata ottima. Vino di pronunciato carattere, completo, elegante.

1916-1925

1926-1935

1926: Annata mediocre. Vino abbastanza robusto, ma duro e disarmonico.
1927: ANNATA GRANDE. Vino con intenso profumo, giustamente robusto,
di notevole carattere.
1928: Annata normale. Vino di ottima vinosità, mediamente robusto,
abbastanza fine.
1929: ANNATA GRANDE. Vendemmia scarsa per grandinate precoci, vino
pieno assai robusto, di buon equilibrio.
1930: Annata normale. Vino abbastanza pieno e discretamente vellutato.
1931: ANNATA ECCEZIONALE. Vino vellutato, di carattere splendido,
marcato, di magnifica pienezza ed austerità.
1932: Annata normale. Vino un po’ magro, ma fine ed elegante.
1933: Annata cattiva.
1934: ANNATA GRANDE. Vino robusto pieno di intenso profumo.
1935: Annata mediocre. Vino sottile, di profumo tenue, evanescente.

1926-1935

1936-1945

1936: Annata normale. Vino di modesto corpo, ma di buon equilibrio.
1937: Annata buona. Vino abbastanza robusto, pieno, vellutato, fine.
1938: Annata normale. Vino di modesto corpo, di profumo poco intenso ma elegante.
1939: Annata cattiva.
1940: Annata mediocre. Vino di corpo esile, magro, fuggente.
1941: Annata cattiva.
1942: Annata normale. Vino di corpo modesto, ma fine, elegante, vellutato.
1943: Annata normale. Vino relativamente pieno, di buon equilibrio.
1944: Annata cattiva.
1945: Annata buona. Vino ricco di corpo, vellutato, di intenso profumo.

1936-1945

1946-1955

1946: Annata normale. Vino abbastanza armonico ed elegante.
1947: ANNATA ECCEZIONALE. Vino di corpo pieno, di equilibrio perfetto, di magnifica razza e con carattere molto marcato.
1948: Annata cattiva.
1949: Annata mediocre. Vino con poca forza, di carattere normale.
1950: Annata normale. Vino abbastanza leggero, di buona vinosità, fine.
1951: Annata buona. Vino robusto, vellutato e di buona forza.
1952: Annata normale. Vino discretamente robusto, vinoso ma relativamente duro.
1953: Annata cattiva.
1954: Annata normale. Vino di poco corpo anche se elegante, fine e vellutato.
1955: Annata buona. Vino di eccellente equilibrio, giustamente vinoso, dal profumo intenso.

1946-1955

1956-1965

1956: Annata normale. Vino leggero, anche se di intenso colore, e mediamente profumato.
1957: Annata ottima. Vino pieno, vellutato, di buon equilibrio.
1958: ANNATA GRANDE. Vino non molto robusto, ma pieno, di ottima stoffa, di
eccezionale eleganza, di intenso profumo
1959: Annata mediocre.
1960: Annata cattiva.
1961: ANNATA GRANDE. Vino pieno, di carattere marcatissimo, di alta gradazione
alcolica, con fine profumo e magnifico velluto. MAESTOSO.
1962: Annata normale. Vino di buona stoffa, profumo non molto intenso. ELEGANTE.
1963: Annata cattiva.
1964: ANNATA GRANDE. Vino di magnifico equilibrio, di corpo completo, profumo
intenso e pieno, forse un po’ troppo duro, adatto a lunga vita. MAESTOSO.
1965: Annata normale. Vino abbastanza robusto, di buon equilibrio, profumo intenso e
piacevole. EQUILIBRATO.

1956-1965

1966-1975

1966: Annata mediocre.
1967: Annata ottima. Vino pieno, robusto, di profumo intenso. MAESTOSO.
1968: Annata buona. Vino vellutato, morbido, di medio corpo, profumo elegante. ELEGANTE.
1969: Annata normale. Vino abbastanza robusto, profumo delicato, buona stoffa. EQUILIBRATO.
1970: ANNATA GRANDE. Vino pieno, robusto, intenso, corposo, vellutato, magnifico equilibrio, stoffa ottima. MAESTOSO.
1971: ANNATA ECCEZIONALE. Vino splendido per l’armonia e l’equilibrio, eccezionalmente vellutato, profumo intenso, elegantissimo. MAESTOSO.
1972: Annata cattiva.
1973: Annata normale. Vino di medio corpo, con profumo intenso e persistente ed armonica costruzione. ELEGANTE.
1974: Annata ottima. Vino di pieno equilibrio, stoffa completa, vellutato e di fine e gradevole profumo. MAESTOSO.
1975: Annata buona. Vino di buon equilibrio, armonico e piacevole, elegante, con profumo delicato e intenso. EQUILIBRATO.

1966-1975

1976-1980

1976: Annata mediocre. Vino di discreta robustezza, equilibrato e fine, con profumo delicato. ELEGANTE.
1977: Annata normale. Vino fine, di corpo relativamente modesto, di buon equilibrio, profumo delicato, in alcuni casi caratteristiche mediocri.
1978: ANNATA GRANDE. Vino pieno e robusto, profumo intenso con sottolineati sentori delicati ed armonici, corposità e vellutato in eccezionale equilibrio, grande stoffa, lunga vitalità. MAESTOSO.
1979: Annata ottima. Vino di ottima stoffa, giustamente pieno, elegante, intenso profumo, gradevole carattere. EQUILIBRATO.
1980: Annata ottima. Vino con intenso ampio profumo, pieno, buona stoffa, ottimo equilibrio, armonica costituzione. EQUILIBRATO.

1976-1980

1981-1985

1981: Annata buona. Vino di medio corpo, morbido, elegante, armonico, di fine delicato profumo. ELEGANTE.
1982: ANNATA GRANDE. Vino pieno, robusto, equilibrato, di profumo intenso, ampio e delicato, di corposità e vellutato; di magnifico
equilibrio, generoso carattere, ottima stoffa, lunga vitalità. MAESTOSO.
1983: Annata ottima. Vino equilibrato, gradevole e piacevole, di buon corpo, elegante e vellutato, di fine ed intenso profumo. ELEGANTE.
1984: Annata buona. Vino di corpo medio, di buon equilibrio e struttura piacevole, profumo delicato e persistente. Produzione limitata. ELEGANTE.
1985: ANNATA GRANDE. Vino di notevole struttura, grande equilibrio e pieno carattere, profumo gradevole, intenso, fragrante, ampio ed eccitante; vellutato e tannicità in splendido equilibrio, elegante e generoso, di lunga vitalità. Onore delle Langhe vinose. MAESTOSO.

1981-1985

1986-1990

1986: Annata buona. Vino di grande armonia, buona stoffa, pieno, elegante, di intenso ampio profumo, gradevole carattere. Produzione molto limitata a causa di grandinata primaverile. ELEGANTE.
1987: Annata normale. Vino di buon equilibrio, armonico ed elegante, con struttura gentile e piacevole, di buona stoffa. Profumo delicato, persistente e gradevole, di fresca beva. EQUILIBRATO.
1988: Annata ottima. Vino di notevole elegante struttura, grande equilibrio e pieno carattere. Profumo gradevole ed intenso di evidenziata fragranza. Giustamente tannico, ampio, delicatamente amarognolo, di equilibrata longevità. MAESTOSO.
1989: ANNATA GRANDE. Vino di notevole struttura ed equilibrato, di profumo ampio, intenso e complesso, gusto generoso e pieno con tannicità elegante, ottima stoffa e persistente lunga vitalità. MAESTOSO.
1990: ANNATA ECCEZIONALE. Vino esaltante e complesso, di grande struttura, equilibrio e consistenza, profumo elegante, ricco ed ampio; gusto caldo e generoso, tannicità armoniosa e fine, struttura persistente e stoffa ottimale, di notevole longevità. MAESTOSO.

1986-1990

1991-1995

1991: Annata buona. Vino armonico ed elegante con struttura di piacevole equilibrio e di buona stoffa. Profumo gradevole e delicato, di discreta persistenza e intensità, di gusto fresco e convincente. EQUILIBRATO.
1992: Annata mediocre. Vino armonico, elegante, di buona e piacevole stoffa. Gradevole profumo con persistenza discreta e delicata, di gusto immediato ed invitante. Produzione limitata. EQUILIBRATO.
1993: Annata ottima. Vino di buona stoffa e persistenza, profumi caratteristici ed intensi, media struttura e spiccata tannicità. Adatto al medio invecchiamento.
1994: Annata normale. Vino dai risultati diseguali a causa di abbondanti piogge durante la vendemmia. Profumi delicati e gradevoli, corpo fine e lievemente diluito, gusto armonico ed invitante già nel vino giovane.
1995: Annata GRANDE. Vino dai risultati da buono ad ottimo ma diseguale a causa di due forti grandinate. Di buona stoffa, profumi ampi ed intensi, medio corpo, elegante nell’insieme. Media longevità.

1991-1995

1996-2000

1996: ANNATA ECCEZIONALE. Vino di grande corpo e struttura. Robusta tannicità accompagnata da acidità elevate. Profumi complessi, gusto ricco in lenta evoluzione. Barolo imponente, classico, destinato al lungo invecchiamento.
1997: ANNATA ECCEZIONALE. Vino splendidamente fruttato, armonico e seducente. Profumi vibranti, gusto ricchissimo di frutto, ammorbidito dalle basse acidità; vino corposo, morbido, avvincente da giovane ma adatto anche all’invecchiamento.
1998: ANNATA GRANDE. Vino strutturato ed alcolico, intenso e concentrato.
1999: ANNATA GRANDE. Vino di alta gradazione ma anche di ottimo equilibrio, complesso e consistente. Profumi ampi e persistenti, gusto pieno e vellutato. Vino maestoso ed imponente, adatto al lungo invecchiamento.
2000: ANNATA ECCEZIONALE. Frutto di un andamento climatico particolarmente caldo ed asciutto, il vino di questo millesimo si presenta molto equilibrato e rotondo, pronto da bere e capace di esprimere buona parte del suo potenziale già dai primi anni di vita.

1996-2000

2001-2003

2001: ANNATA ECCEZIONALE. Anno molto classico, con vini complessi ed in grado di esprimere longevità e potenza come poche altre annate. Prodotti fantastici per chi ama attendere e gustare poi il lento ma fantastico lavoro dell’affinamento.
2002: ANNATA MEDIOCRE. Millesimo ricordato per l’abbondanza delle precipitazioni primaverili ed estive culminate con una terribile grandinata che ha distrutto buona parte della produzione in un’ampia area della zona del Barolo. Tuttavia nei Paesi dove la vendemmia non ha subito danni grandinigeni è stato possibile produrre vini buoni, in particolare per le varietà a maturazione tardiva (Nebbiolo). Si possono trovare prodotti con un’ottima intensità colorante, un ottimo profumo fruttato e buon corpo supportato da tannini vivi ed importanti.
2003: ANNATA GRANDE. Caldo torrido in estate e poca acqua per tutta l’annata con conseguente produzione di vini molto morbidi, per alcune varietà ricchi, pastosi, equilibrati e decisamente ampi. Millesimo nuovamente all’insegna della rotondità.

2001-2003

2004-2006

2004: ANNATA ECCEZIONALE. Fantastico andamento climatico con un autunno perfetto che ha portato ad una maturazione lenta e completa dei frutti. Millesimo che sarà da ricordare per eleganza ed equilibrio associati ad una potenza veramente non frequente.
2005: ANNATA GRANDE. Millesimo con un’estate asciutta ma non caldissima ed un autunno un po’ capriccioso. Vini con una buona armonia, un ottimo fruttato ed una discreta potenza tannica; nel complesso saranno vini longevi e già discretamente equilibrati quando giovani.
2006: ANNATA ECCEZIONALE. Perfetta nell’equilibrio tra pioggia ed il caldo estivo ha donato una vendemmia leggermente precoce e straordinariamente ricca e complessa. Di assoluto rilievo tutta la produzione ed i Baroli saranno davvero qualcosa di speciale sia nella longevità che nell’armonia.

2004-2006

2007-2009

2007: ANNATA ECCEZIONALE. Iniziata con un inverno insolitamente caldo e asciutto non partiva con grandi aspettative. Ha piovuto ma l’ha fatto nei momenti giusti, le temperature estive non troppo alte accompagnate a notti fresche hanno evitato eccessivi stress idrici e portato l’uva ad una completa maturazione. Nuovamente un bellissimo millesimo!
2008: ANNATA ECCEZIONALE. Il positivo andamento climatico di inizio anno e primavera, con un lungo periodo di stabilità nelle condizioni meteo nell’ultima parte dell’estate – giornate miti e notti fresche – ci hanno donato un’ottima vendemmia su tutte le varietà. In particolare per le uve Nebbiolo è un millesimo eccellente! Armoniosamente classica!
2009: ANNATA ECCEZIONALE. L’annata è iniziata con un inverno caratterizzato da abbondanti nevicate e un inizio di primavera piovoso che hanno garantito un’ottima riserva idrica nel terreno. L’andamento climatico successivamente è stato un po’ irregolare da zona a zona ma qui a Serralunga è stato ottimo; siamo nuovamente in presenza di un millesimo complesso ed estremamente interessante! Bellissima!

2007-2009

2010 – 2012

2010: ANNATA ECCEZIONALE. Climaticamente certamente più “fresca” rispetto a diverse delle ultime annate, possiamo affermare che si è trattato di un’annata singolare, che torna a premiare soprattutto le “grandi vigne” di Langa. E’ un millesimo di importanza assoluta, certamente tra i migliori, soprattutto per le varietà tardive e dunque per il Barolo! Straordinariamente complessa!
2011: ANNATA GRANDE. Annata caratterizzata da un andamento climatico decisamente altalenante per le temperature con settimane decisamente più fredde del normale alternate ad altre più calde della media. Questa situazione ha portato alcune varietà a donarci vini straordinari ed altre hanno fatto un po’ più di fatica. Nel complesso è un millesimo molto buono con alcuni picchi qualitativi assoluti, bassa resa in vigneto e un quadro aromatico davvero interessante. Profumata e affascinante.
2012: ANNATA OTTIMA. Un’altra annata dall’andamento climatico particolarmente altalenante, con un inverno insolitamente freddo ed un’estate decisamente calda e asciutta. Le piogge dei primi di Settembre ci hanno dato qualche difficoltà, ma il bel tempo autunnale è stato ancora una volta decisivo nel donare un’ottima maturazione, soprattutto per quanto riguarda i Nebbioli, che quest’anno puntano sulla freschezza del frutto. Un millesimo di grande purezza varietale.

2010 – 2012

2013-2014

2013: ANNATA GRANDE. Annata fresca, con un inverno nella norma, ma una primavera particolarmente umida che ha ritardato la partenza dello sviluppo vegetativo. L’ottimo andamento estivo ed autunnale, con temperature più alte e umidità ridotta, ci ha dato una vendemmia generosa e qualitativamente ottima, dall’ottima acidità. Fresca e con notevole struttura tannica. Annata potente, da lungo invecchiamento.
2014: ANNATA MOLTO BUONA. Un millesimo del tutto insolito. Un inverno decisamente caldo e senza neve ha portato ad uno sviluppo vegetativo molto precoce. Sfortunatamente, il brutto tempo ha segnato larga parte della primavera e dell’estate, rallentando le fasi fenoliche e causando non pochi problemi in vigneto. L’autunno si è rivelato cruciale: il deciso recupero climatico, unito alle ottime esposizioni ed all’esperienza dei vignaioli ci hanno dato ottimi frutti. Rese molto basse e qualità ottima, soprattutto per la varietà Nebbiolo.

2013-2014